Rimini, slitta l'elezione del presidente della seconda Commissione consiliare

Rimini, slitta l'elezione del presidente della seconda Commissione consiliare

Rimini, slitta l'elezione del presidente della seconda Commissione consiliare

RIMINI - Con voto unanime del Consiglio comunale (astenuto il solo consigliere Galvani) è stata rinviata l'elezione del presidente e del vicepresidente della 2a Commissione consiliare permanente, al primo punto dell'ordine dei lavori della seduta che si è svolta giovedì sera.  Rinviata anche l'elezione del vicepresidente della 1a Commissione consiliare permanente "Affari generali e istituzionali" a seguito delle dimissioni del consigliere Eraldo Giudici.

 

Vincenzo Gallo e Valeria Piccari, invece, sono stati i consiglieri nominati con voto unanime (astenuti i due consiglieri nominati) nella Commissione comunale per la formazione degli elenchi integrativi dei giudici popolari di Corte d'assise e di Corte d'assise d'appello. Il Consiglio, col voto favorevole della maggioranza e l'astensione della minoranza, ha poi approvato le modifiche statutarie della Fondazione emiliano - romagnola per le vittime dei reati".

 

Dopo una discussione unificata, le votazioni sui tre ordini del giorno presenti hanno avuto il seguente esito: L'"Esito del referendum 2011, relativamente alla remunerazione del capitale investito in materia di tariffe del servizio idrico integrato" presentato dal consigliere Savio Galvani ha conseguito una votazione "infruttuosa", così come definita dall'art. 67 del Regolamento del Consiglio comunale, ovvero un numero uguale di voti favorevoli e di voti contrari. L'Odg potrà essere riproposto nella prossima seduta.

 

Approvato l'ordine del giorno "il sistema idrico integrato dopo i referendum del 12 e 13 giugno 2011", presentato dal consigliere Emma Petitti, col voto favorevole della maggioranza, quello contrario della minoranza e l'astensione di Idv e Fds. Respinto invece l'ordine del giorno "Esito del referendum 2011 relativamente alla remunerazione del capitale investito in materia di tariffe del servizio idrico integrato", presentato dal consigliere comunale Daniele Arduini. L'Odg ha avuto il voto contrario della maggioranza, del Pdl, di Rimini x Rimini; favorevole Movimento 5 Stelle, Lega Nord, Federazione della Sinistra. Astenuta l'Italia dei valori.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -