Rimini, smog: dall'inizio dell'anno 31 sforamenti

Rimini, smog: dall'inizio dell'anno 31 sforamenti

Rimini, smog: dall'inizio dell'anno 31 sforamenti

RIMINI - Un primo consuntivo dei dati dei superamenti del valore del limite del pm10, misurati dalle centraline nella provincia di Rimini, dimostra che spesso la percezione non corrisponde alla realtà. Infatti dal 2008 il numero massimo di sforamenti è stato superato solo una volta e nel 2011 la soglia massima è stata raggiunta dalla centralina di Via Abete con 31 sforamenti. Nel 2010, inoltre, è stato caratterizzato dalle scarse precipitazioni, con conseguenze per la qualità dell'aria.

 

La Provincia, in una nota, evidenzia che non sarà abbassata la guardia, evidenziando al tempo stesso che "non si può non cogliere il trend positivo che si sta delineando, anche perché coincide con un analogo segnale che proviene dall'insieme dei dati regionali". Dai dati è emerso come l'inquinamento sia più concentrato nella fascia urbana, ovviamente più ‘aggredita' dal traffico per la maggiore pressione demografica e per la presenza di un maggior numero di funzioni aggregative e servizi.

 

 Nell'entroterra il quadro è decisamente più positivo. "Penso che dovremmo concentraci sulle azioni più importanti da realizzare - dichiara l'Assessore all'Ambiente della Provincia di Rimini, Stefania Sabba - per consolidare i risultati ottenuti e dovremmo migliorare le campagne di informazione rendendo più consapevoli tutti i cittadini di quali siano i comportamenti più corretti dal punto di vista ambientale. Una riflessione in futuro dovremmo farla anche sul Bollino Blu, per rendere tale misura sempre meno formale e più efficace".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -