Rimini, sorprende ladri mentre rubano moto. Anziano picchiato

Rimini, sorprende ladri mentre rubano moto. Anziano picchiato

Rimini, sorprende ladri mentre rubano moto. Anziano picchiato

RIMINI - Picchiato da due individui che stavano cercando di rubare una moto di grossa cilindrata. Vittima dell'episodio, verificatosi nella tarda serata di mercoledì a Rimini, in via Brescia, un anziano di 73 anni. Uno degli aggressori, un 29enne di nazionalità russa, è stato subito arrestato dagli uomini della Volante, il cui intervento è stato richiesto da un passante. Il complice invece è riuscito a fuggire, facendo perdere le proprie tracce.

 

Mentre il 29enne veniva accompagnato in Questura con l'accusa di concorso in rapina impropria e lesioni personali, l'anziano è stato accompagnato al pronto soccorso, dove i medici l'hanno giudicato guaribile in due settimane. Il fattaccio si è consumato intorno alle 23.30. Il 73enne aveva visto l'ombra di due persone aggirarsi attorno alla moto, parcheggiata nel cortile di un'abitazione. Credendo che fossero i proprietari si è avvicinato loro per un saluto.

 

Intuito che erano dei pochi di buono, ha cercato di allontanarli. Ma i due ladri hanno reagito, spintonandolo a terra e colpendolo ripetutamente. Un passante, che ha notato la scena, non ha esitato a chiedere l'intervento del ‘113'. All'arrivo delle "luci blu", i malviventi hanno provato la fuga. Uno è stato placcato in via Marconi, mentre l'altro si è dileguato. Per il 29enne ad attenderlo il giudice del tribunale di Rimini per il processo per direttissima.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -