Rimini sotto la neve, venerdì scuole chiuse

Rimini sotto la neve, venerdì scuole chiuse

Rimini sotto la neve, venerdì scuole chiuse

RIMINI - Sta lentamente tornando alla normalità la situazione a Rimini dopo le abbondanti nevicate delle ultime ore. La Polizia Stradale segnala i principali problemi sulle strade comunali, ancora non del tutto pulite. Il Comune, in una nota, ha sottolineato che "dalle ore 19 di mercoledì, fino alle 7 di giovedì, sono state utilizzate sulle strade principali riminesi 70 tonnellate di sale, che si sono aggiunte alle 30 già sparse il giorno precedente".

 

"Un'attività - continua il Comune - che ha affiancato agli otto mezzi spargisale in funzione anche 20 squadre per la pulizia manuale degli accessi a scuole, sottopassi, edifici pubblici e di cura. Impegnati nella serata, accanto ai mezzi spargisale, 12 mezzi spazzaneve sulla viabilità principale del forese e 10 su quella cittadina".

 

Nel frattempo è in corso di preparazione l'ordinanza sindacale che dispone, per venerdì, la chiusura di tutte le scuole riminesi. Una decisione assunta sulla base dell'allerta del servizio meteo della Protezione civile della Regione Emilia - Romagna che prevede "fino alle 12 di domenica 19 dicembre precipitazioni nevose con accumuli fino a 20 cm e temperature fino a meno 12°".

 

Condizioni meteo che potrebbero comportare, con l'abbassamento delle temperature di molti gradi sotto lo zero, un aggravamento delle difficoltà per il trasporto sia pubblico che privato e che hanno consigliato l'adozione della decisione assunta. Venerdì, sulla base dell'evoluzione delle condizioni meteorologiche, sarà valutato se estendere anche la giornata di sabato l'eventuale chiusura delle scuole di cui verrà data tempestiva comunicazione.

 

Scuole già chiuse invece a Cattolica, Riccione e Misano Adriatico. Giovedì mattina i Vigili del Fuoco sono stati impegnati in diversi interventi per piante pericolanti o crollate sotto il peso della neve. In rinforzo sono giunte due squadre da Forlì e Bologna. Da mercoledì sono in azione  due automezzi scuotitori della Geat, per far cadere la neve dai rami e tre squadre di operai su altrettanti autocestelli per rimuovere i rami pericolanti e le ramaglie al suolo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -