Rimini: sottrazione di minori, 31enne polacco a processo

Rimini: sottrazione di minori, 31enne polacco a processo

Rimini: sottrazione di minori, 31enne polacco a processo

RIMINI - E' iniziato martedì mattina al tribunale di Rimini il processo che vede imputato Marek Norbert Szyszkowski, il pizzaiolo polacco di 31 anni accusato, in concorso con sua madre, di sottrazione di minore. Nell'agosto di tre anni fa aveva portato nel suo Paese d'origine i due figlioletti di 19 mesi, sottratti all'ex compagna, la dominicana 34enne Jodelka Valenzuela, con la quale si stava separando. Quest'ultima nel gennaio del 2007 si era recata in Polonia.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Qui riuscì a ricongiunsi con il solo figlioletto, mentre la bambina è stata rintracciata grazie alle preziosa collaborazione di investigatori privati la scorsa estate in provincia di Pisa. Qui l'ormai ex compagno lavorava come pizzaiolo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -