Rimini: spaccio di cocaina, arrestati due albanesi

Rimini: spaccio di cocaina, arrestati due albanesi

Rimini: spaccio di cocaina, arrestati due albanesi

RIMINI - Continua la lotta dei Carabinieri contro lo spaccio di cocaina nel riminese. I militari della stazione di Riccione, nell'ambito di un'attività indagine avviata lo scorso ottobre e finalizzata alla disarticolazione di un sodalizio criminale, hanno arrestato giovedì sera due operai albanesi di 24 anni: si tratta di N.V. (le sue iniziali), un incensurato residente a Sant'Angelo in Lizzola (Pesaro Urbino), e I.M., un pregiudicato residente a Pesaro.

 

I militari, dopo aver acquisito notizie circa l'attività di spaccio effettuata dal primo indagato, hanno avviato un servizio d'osservazione nei pressi di un residence a Rimini, e dopo aver notato un soggetto sopraggiungere a bordo della propria autovettura ed accedere repentinamente all'interno dell'appartamento, hanno deciso di fermarlo e procedere al controllo.

 

Durante l'ispezione, in possesso di N.V. sono stati trovati 80 euro, ritenuti provento dell'attività illecita. Quindi hanno deciso di precedere alla perquisizione dell'appartamento occupato dallo straniero insieme a I.M.. L'esito ha consentito il rinvenimento di 9,7 grammi di cocaina, sequestrati insieme a 1.350 euro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -