Rimini, spettacolo al "Tarkovskij" per promuovere la cultura della legalità fra i giovani

Rimini, spettacolo al "Tarkovskij" per promuovere la cultura della legalità fra i giovani

RIMINI - Da anni la Provincia di Rimini pone grande attenzione alla promozione fra i giovani di una cultura della legalità e di comportamenti responsabili che arginino i fenomeni di violenza e bullismo, di abuso di alcool e di utilizzo di droghe. Nell'ambito del progetto "We Free. Dipende da noi", mercoledì 2 marzo alle ore 10.30, al Teatro riminese Tarkovskij di Via Brandolino, andrà in scena lo spettacolo Ragazzi Permale.

 

La collaborazione fra l'Ufficio Scolastico Provinciale e la Provincia di Rimini, Politiche giovanili, ha condotto infatti quest'anno alla realizzazione di una iniziativa che ha lo scopo di rafforzare nei giovani la cultura della prevenzione richiamandoli alla consapevolezza e alla responsabilità delle proprie azioni, invitandoli ad essere parte attiva di un cambiamento che prende le mosse dalle loro azioni quotidiane.

 

Questo progetto, denominato "We Free. Dipende da noi", prevede la realizzazione di due iniziative che coinvolgono studenti e docenti degli Istituti Superiori del territorio provinciale, concentrati nella giornata del 2 marzo. Alla rappresentazione teatrale Ragazzi Permale, in cui un ragazzo della Comunità San Patriniano, al termine del proprio percorso di recupero dalla tossicodipendenza, racconta la propria esperienza, seguirà nel pomeriggio alle 15, alla scuola Panzini Borgese di piazza Gramsci, un incontro formativo riservato agli insegnanti che tratterà le metodologie necessarie per individuare fenomeni di disagio, identificare fattori di rischio e facilitare il dialogo con i giovani.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -