Rimini, spia donne con microcamera mentre vanno in bagno. Nei guai un 45enne

Rimini, spia donne con microcamera mentre vanno in bagno. Nei guai un 45enne

Rimini, spia donne con microcamera mentre vanno in bagno. Nei guai un 45enne

RIMINI - "Beccato" mentre stava recuperando una microcamera nel bagno delle donne del centro commerciale "Le Befane" di Rimini. Un napoletano di 45 anni, residente a Misano, è stato arrestato martedì mattina dai Carabinieri con l'accusa di violazione di vita privata. A dare l'allarme sono state due ragazzine che hanno sorpreso l'uomo nel bagno riservato al gentil sesso. I primi ad intervenire sono stati gli addetti alla sicurezza, seguiti dagli uomini dell'Arma.

 

All'uomo aveva nascosto nella sua giacca una microtelecamera, appena recuperata dal bagno, che aveva immortalato già diverse clienti del centro. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di sequestrare un pc contenente vari simili filmati. Per il campano si sono aperte così le porte del carcere in attesa del processo per direttissima.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -