Rimini: tenta rapina in banca, arrestato 17enne

Rimini: tenta rapina in banca, arrestato 17enne

RIMINI - Armato di taglierino, ha assaltato la filiale della Banca popolare Valconca (San Giuliano) di via Lucio Lando, 31. Ma è stato intimorito da una guardia giurata, libera dal servizio, che lo ha indotto a scappare. L'autore del fallito colpo è un 17enne foggiano, noto alle forze dell'ordine, arrestato dagli agenti della Squadra Mobile di Rimini. Il ragazzo è stato trovato in compagnia con altri suoi amici che sono sospettati di favoreggiamento: forse tra loro c'è un complice.

 

L'episodio si è consumato martedì mattina attorno alle 9.50 quando il 17enne, ricercato dopo aver abbandonato senza autorizzazione un centro di prima accoglienza in Puglia al quale era stato affidato dal giudice, ha fatto irruzione nell'ufficio bancario. Il giovane ad un certo punto ha estratto dalla tasca un taglierino con il quale ha minacciato la cassiera, intimandogli di aprirgli la cassaforte.

 

Proprio in quel momento è entrato in banca un cliente, una guardia giurata libera dal servizio, per portare al direttore le chiavi dell'auto che aveva perso nel parcheggio. Un ingresso inaspettato dal malvivente che, intimorito, è fuggito via verso un furgone.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il mezzo è stato intercettato in via Carlo Zavagli dagli agenti della Squadra Mobile, che hanno arrestato il 17enne. Insieme al giovane malvivente vi erano tre suoi amici, che hanno negato qualsiasi coinvolgimento alla tentata rapina. I tre sono sospettati di favoreggiamento, ma probabilmente tra loro c'è un complice del fallito colpo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -