Rimini: tentato omicidio, albanese in manette

Rimini: tentato omicidio, albanese in manette

RIMINI - Resistenza e violenza a pubblico ufficiale, nonché di tentato omicidio. Sono le accuse per le quali i Carabinieri hanno dato esecuzione martedì mattina all'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Rimini il 23 aprile scorso nei confronti di Dritan Cufe, un albanese di 31 anni, in Italia senza fissa dimora, attualmente detenuto presso il carcere di Ferrara per altra causa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -