Rimini: terza corsia in A14, l'Anas approva il progetto

Rimini: terza corsia in A14, l'Anas approva il progetto

Rimini: terza corsia in A14, l'Anas approva il progetto

Il Consiglio di Amministrazione dell'Anas ha approvato il progetto esecutivo per la realizzazione della terza corsia sull'autostrada A14 "Bologna-Bari-Taranto", nel tratto di circa 29 chilometri compreso tra Rimini Nord e Cattolica. "Per la realizzazione della terza corsia tra Rimini e Cattolica - ha dichiarato il Presidente dell'Anas, Pietro Ciucci - è stato previsto un investimento complessivo di oltre 462 milioni di euro che risponde alle esigenze di fluidità e sicurezza del traffico autostradale"

 

"Il progetto - dice ancora Ciucci - contribuirà ad elevare il livello di servizio offerto agli automobilisti, in conformità con gli obiettivi dell'Anas previsti dalla concessione".

 

L'intervento rientra nel progetto di ammodernamento della A14 da Rimini a Pedaso (AP) previsto dalla Convenzione tra l'Anas e la Società Concessionaria "Autostrade per l'Italia S.p.A.", che gestisce l'intera tratta della A14.

 

Con l'approvazione del progetto esecutivo è possibile dare il via alle procedure di appalto e affidamento dei lavori, avendo completato tutti gli adempimenti necessari (Conferenza dei Servizi, Valutazione di Impatto Ambientale, procedure espropriative, dichiarazione di pubblica utilità). Il tempo complessivamente previsto per la realizzazione dell'opera è di circa 3 anni e 10 mesi.

 

L'intervento consiste nella realizzazione della terza corsia in entrambe le carreggiate della piattaforma stradale, nel tratto di circa 29 chilometri compreso tra lo svincolo di Rimini Nord (km 116,500) e Cattolica, nei pressi del confine tra Emilia Romagna e Marche (km 145,560). Il tracciato di progetto, che comprende gli svincoli di Rimini Nord, Rimini Sud, Riccione, Cattolica, la galleria artificiale "Covignano" e l'Area di Servizio "Montefeltro", ricalca generalmente il tracciato attuale prevedendo anche l'ampliamento di 13 opere tra viadotti e sottovia. Solo in alcuni tratti, in presenza di  particolari criticità, sono previste varianti al tracciato attuale o ampliamenti asimmetrici, necessari per minimizzare gli impatti sul territorio. Gli interventi di ampliamento nella tratta compresa tra il km 136,000 e il km 137,240, in cui ricade la galleria "Scacciano", rientrano nell'ambito del Lotto 1A i cui lavori risultano già affidati.

 

"Questo lotto - ha aggiunto il Presidente Ciucci - è parte del progetto complessivo che prevede la realizzazione della terza corsia sulla A14 da Rimini a Pedaso (AP), consentendo un sensibile miglioramento della viabilità lungo la riviera adriatica. Nel tratto restante i lavori sono già in corso tra Fano e Senigallia e tra Ancona Sud e Porto Sant'Elpidio. Tra Cattolica e Fano i cantieri sono in fase di avvio, mentre tra Senigallia e Ancona Sud sono in corso le procedure di gara che consentiranno di avviare gli interventi nei primi mesi del 2011".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -