Rimini, "topo" d'appartamento arrestato grazie ad una residente

Rimini, "topo" d'appartamento arrestato grazie ad una residente

Rimini, "topo" d'appartamento arrestato grazie ad una residente

RIMINI - Ancora una volta il prezioso aiuto di in passante ha permesso alla Polizia di arrestare un ladro in flagranza di reato. L'episodio si è consumato sabato sera a Rimini. Le manette sono scattate per un 29enne di nazionalità albanese, già conosciuto alle forze dell'ordine, non in regola col permesso di soggiorno e domiciliato in un residente di Rimini. Erano circa le 22 quando la donna ha notato nella zona di via Gigli un individuo muoversi con fare sospetto in bici.

 

Subito sul posto è intervenuta una Volante della locale Questura, che ha trovato il 29enne con un pc portatile, alcune macchine fotografiche digitali ed una videocamera. Il giovane ha subito ammesso che la refurtiva era stata rubata in via Reno. Ma il suo compito era quello di fare da palo al complice, che però è riuscito a dileguarsi. Sul balcone dell'appartamento appena visitato c'era un borsone con dentro 250 euro, un pc portatile, una fotocamera e arnesi da scasso.

Commenti (4)

  • Avatar anonimo di Andrea1976
    Andrea1976

    Straniero ladro torna al tuo paese... casa nostra e casa vostra....ma quando la gente di questo paese comincerà a farla finita con questi luoghi comuni?? Avete mai visitato una città straniera dell'Inghilterra, degli U.S.A. o di qualsiasi altro stato molto più civilizzato di noi? E se mi dite che in questi paesi se li prendono a rubare sbattono i colpevoli in galera e buttano via la chiave, posso dirvi che allo stesso modo sbattono in galera anche chi evade il fisco per esempio...

  • Avatar anonimo di saw
    saw

    beppe70 ho scritto il mio commento non leggendo il tuo ma direi che il tuo pensiero mi appartiene e spero che sia così per altri ,chissà se tutti insieme riusciremo a farci sentire per dare una bella ripulita e rimandarli a casa propria che si integrino altrove visto che qui in Italia non vengono per integrarsi ma per delinquere tanto ma che vada stanno nelle nostre carceri serviti e riveriti a spese nostre

  • Avatar anonimo di saw
    saw

    visto che questo signore è già conosciuto alle forze dell'ordine speriamo che sia la volta buona che lo rispediscono definitivamente a casa sua....poi che rubi pure

  • Avatar anonimo di beppe70
    beppe70

    lo mettiamo un pochino in galera, magari in Albania... spero tanto che qualcuno preposto si renda conto che dobbiamo liberarci in qualche modo di questi signori. Oppure che ci chiedano una nuova tassa per sistemarli in albergo a spese nostre. dobbiamo accogliere e integrarli... ma per favore...

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -