RIMINI - Transessuale picchiato, rapinato e poi espulso

RIMINI - Transessuale picchiato, rapinato e poi espulso

RIMINI – Erano circa le 3 notte e Rimini si presentava avvolta da una lieve foschia. A quell’ora aveva finito di ‘’battere’’ un viados di 27 anni. Mentre stava facendo il ritorno verso la propria abitazione, un cittadino senegalese si è offerto di accompagnarlo a casa in auto. Giunto a destinazione l’individuo dal fare gentile si è trasformato in una persona spregevole, afferrando il trans per la gola e cominciando a colpirlo ripetutamente al volto. Fortunatamente il brasiliano è riuscito a proteggere l’obiettivo del malvivente, ovvero la borsetta contenente il denaro guadagnato dalle diverse prestazioni, è si è dato alla fuga a piedi.
La fuga, però, è durata poco dato che è stato immediatamente raggiunto dal senegalese il quale, dopo aver affrontato nuovamente il sudamericano, è riuscito ad appropriarsi della borsa contenente un telefonino cellulare e la somma di 150 euro. La vittima a quel punto ha cominciato ad urlare, richiamando l’attenzione di alcuni cittadini che hanno avvertito il 113. Gli agenti della Volante sono giunti immediatamente sul posto riuscendo a catturare l’aggressore, ovvero il 29enne Sarr Ady domiciliato a Milano.
Per il transessuale oltre alla brutta avventura subita anche lo smacco dell’espulsione in quanto irregolare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -