Rimini, tre persone nei guai per una revisione fantasma

Rimini, tre persone nei guai per una revisione fantasma

Rimini, tre persone nei guai per una revisione fantasma

RIMINI - Nei guai per un tagliando di revisione senza aver mai controllato l'auto. Tre persone sono state denunciate dagli agenti della Polizia Stradale di Rimini con l'accusa di falsità ideologica. Tutto ha avuto inizio in seguito ad un controllo in una carrozzeria a Montefiore Conca. Le attenzioni si sono focalizzate su una ‘Lancia Fulvia Coupè' del 1975 appartenente al carrozziere stesse, il 54enne C.S.. L'ultima revisione risultava datata maggio 2010.

 

Tuttavia gli agenti hanno voluto procedere ad ulteriori accertamenti. Il titolare ha spiegato ai poliziotti di aver di avere affidato la carta di circolazione ad un meccanico di Urbino, 43 anni, per la revisione. Quest'ultimo, a sua volta, ha riferito di averla affidata ad un centro specializzato di Fermignano, in provincia di Pesaro-Urbino, che ha rilasciato il tagliando senza aver mai controllato la vettura.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -