Rimini: trovato con assegni rubati, arrestato

Rimini: trovato con assegni rubati, arrestato

Rimini: trovato con assegni rubati, arrestato

RIMINI - I carabinieri del Nucleo investigativo del Reparto operativo di Rimini ,diretti dal Maggiore Marcello Manca e dal Capitano Nello Claudini , hanno tratto in arresto un pregiudicato con l'accusa di ricettazione di assegni rubati. Gli uomini dell'Arma, dopo giorni di appostamenti e di pedinamenti, hanno bloccato Vincenzo Signorini, 49enne originario Santarcangelo di Romagna, ma residente a Rimini, all'interno di un bar sulla statale adriatica.

 

Durante il controllo è stato trovato con alcuni blocchetti di assegni del "Banco di Napoli" tutti in bianco e con la sua firma nonche' 730 euro in contanti cui lo stesso non sapeva darne la provenienza. I militari sono riusciti a risalire agli assegni trovati, che erano stati rubati lo scorso dicembre a Napoli presso una filiale del Banco di Napoli.

 

Signorini, è stato quindi sottoposto a fermo di indiziato di delitto per reato di ricettazione e si trova ora in carcere ad disposizione della autorita' giudiziaria .

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -