RIMINI - Trovato ebbro, l'automobilista: colpa dello sciroppo per la tosse

RIMINI - Trovato ebbro, l'automobilista: colpa dello sciroppo per la tosse

RIMINI – Gli era stata ritirata la patente la sera del 17 gennaio scorso per guida in stato d’ebbrezza dopo esser rimasto coinvolto in un incidente a Rimini, ma l’automobilista, un albergatore riminese di 32 anni, ha chiesto l’annullamento del provvedimento sostenendo di non essere ubriaco, ma di aver assunto uno sciroppo contro la tosse. Nel ricorso presentato dall’avvocato Simone Campolattano è stato allegata la ricetta medica ed il foglietto illustrativo del medicinale.


Il 32enne si trovava al volante della sua auto quando tra via Cavallo e via di Mezzo è rimasto coinvolto in un sinistro. Sul posto intervennero gli agenti della PolStrada che sottoposero il conducente all’alcoltest. L’esito sorprese l’albergatore: l’etilometro, infatti, era schizzato a meno di 2 grammi per litro di alcol nel sangue, rispetto al limite consentito che è di 0,50. Ora l’automobilista attende l’esito del ricorso per sapere se potrà rimettersi al volante.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -