Rimini, turismo ok. Oltre 25% in Riviera, più arrivi e presenze

Rimini, turismo ok. Oltre 25% in Riviera, più arrivi e presenze

Rimini, turismo ok. Oltre 25% in Riviera, più arrivi e presenze

RIMINI - "Rimini supera la barriera del 25% sul fronte dei turisti stranieri e riacquista rango internazionale". Dopo i dati provvisori Istat sui flussi turistici diffusi mercoledì dalla Provincia sui primi nove mesi del 2010, il Comune di Rimini sforna nuove cifre e parla di "buona tenuta della competitivita'" del capoluogo. Per l'assessore al Turismo e vicesindaco Antonio Gamberini, il bilancio totale dei primi nove mesi registra "due confortanti segni positivi".

 

Questi i numeri: +1,2% negli arrivi (per un numero complessivo di 1.373.709 turisti) e piu' 0,4% nelle presenze (per un totale di 6.968.296 presenze). Si rafforza la ripresa del comparto straniero, "che sfonda la barriera del 25% di quota mercato", informa il Comune rivierasco. Complessivamente le presenze estere raggiungono infatti il 25,6% del mercato totale, ovvero 1.785.906 presenze estere su un totale di 6.968.296 presenze complessive (italiane piu' estere), per una permanenza media di 5,3 giorni.

 

Rispetto allo scorso anno, dall'estero gli arrivi segnano un piu' 12,3% e le presenze un piu' 9,5% (in crescita Russia e Regno Unito, bene Austria, Svizzera e Polonia). La crescita riguarda "tutti i dati di arrivi e presenze di tutti i nove mesi", in particolare aprile (piu' 29,8% di arrivi e piu' 8,8% di presenze) e settembre (piu' 20,6% e piu' 17,3%), "mesi peraltro strategici nell'ottica della destagionalizzazione che e' stata al centro delle politiche turistiche degli ultimi decenni", ribadisce l'assessorato al Turismo.

 

Se per i turisti italiani il mese piu' gettonato si conferma senz'altro agosto (con 1.602.436 presenze), per i turisti stranieri e' di gran lunga luglio (con 548.599 presenze contro le 410.380 del mese di agosto). "Ottima" la performance della stagione balneare: confrontando la serie storica degli ultimi 10 anni emerge che nel complesso gli arrivi totali da maggio a settembre 2010 (1.113.968) registrano "in assoluto il risultato migliore dall'anno 2000 ad oggi", evidenzia palazzo Garampi.

 

Se il balneare rimane il core business dell'industria turistica, Fiere, congressi, grandi eventi e 'anticipazioni' tirano: "Rispetto all'anno scorso le presenze da gennaio ad aprile (724.524) hanno conquistato 36.200 unita' in piu', pari ad un piu' 5% rispetto allo stesso periodo del 2009". L'inaugurazione della doppia mostra a Castel Sismondo e il calendario degli appuntamenti fieristico-congressuali che si terranno a chiusura d'anno "fanno ben sperare" nell'andamento dei mesi in corso, che culmineranno con gli appuntamenti delle festivita' natalizie e lo show di San Silvestro in diretta Rai.

 

"Rimini si conferma sempre piu' come una destinazione turistica attrattiva 12 mesi all'anno: non solo mare, ma anche grandi eventi divertimento, arte e cultura", esulta Gamberini. (Dire)

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -