Rimini: ucciso da un'auto pirata sull'Adriatica, il dolore di Roccadaspide

Rimini: ucciso da un'auto pirata sull'Adriatica, il dolore di Roccadaspide

Rimini: ucciso da un'auto pirata sull'Adriatica, il dolore di Roccadaspide

RIMINI - Si sono svolti domenica pomeriggio a Roccadaspide, in provincia di Salerno, i funerali di Arcangelo Antico, l'autista di 36 anni ucciso nel cuore della nottata tra giovedì e venerdì da un'auto pirata lungo la Statale Adriatica all'altezza del bowling di Miramare. La vittima ha lasciato la moglie ed una bimba di un anno e mezzo. Tantissimi gli amici che si sono stretti attorno al dolore dei familiari. Nel frattempo proseguono le indagini dei Carabinieri.

 

A travolgere Artico, che si stava recando al vicino distributore di benzina per prendere l'autobus con il quale avrebbe poi riaccompagnato una scolaresca in albergo che aveva trascorso la serata in discoteca, sarebbe stata un'auto di grossa cilindrata. Il conducente anziché fermarsi si è dato alla fuga.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -