Rimini, ultras biancorossi aggrediscono tifosi veronesi in un pub

Rimini, ultras biancorossi aggrediscono tifosi veronesi in un pub

Rimini, ultras biancorossi aggrediscono tifosi veronesi in un pub

RIMINI - Si accendono gli animi a poche ore dal match di Prima Divisione al ‘Romeo Neri' tra Rimini e Verona. Un gruppetto di tifosi biancorossi si è scontrato con alcuni sostenitori veneti in un pub del lungomare di Rimini, nei pressi dello stabilimento numero 60. Secondo quanto sostenuto da alcuni tifosi ad accendere la miccia sarebbero stati i tifosi riminesi. Questi sono poi fuggiti prima dell'arrivo delle forze dell'ordine, facendo perdere le proprie tracce.

 

I malcapitati sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso. Presumibilmente si è trattata di una spedizione organizzata. Testimoni hanno affermato di aver visto gli ultras del Rimini con il volto coperto da sciarpe ed armati di bastone.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di FRANCO BALESTRIERI
    FRANCO BALESTRIERI

    BISOGNA METTERE COLORO CHE FOMENTANO GLI SCONTRI TRA PSEUDO TIFOSI IN GALERA CON GLI ASSASINI FEROCI.COME FANNO IN AMERICA,CON CERTI GIOVANI. IL MINISTRO DEGLI INTERNI,è INCAPACE DI RISOLVERE IL PROBLEMA.OPPURE NON LO VUOLE RISOLVERE.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -