Rimini, un corso per volontari nei canili e gattili

Rimini, un corso per volontari nei canili e gattili

Rimini, un corso per volontari nei canili e gattili

RIMINI - Nell'ambito del progetto "Comunicane: un amico a quattro zampre per sorridere in compagnia", venerdì 11 febbraio parte il corso per operatori di canili e gattili. Con il supporto della Provincia di Rimini e del Centro di Servizio per il Volontariato (Volontarimini), le associazioni Explora Unità Cinofile, Associazione Vegetariana Italiana, Rimini Enpa, Ass. "E l'uomo incontrò il cane" e Ass. Insieme per la Valmarecchia, organizzano infatti un corso di formazione per operatori di canili e gattili.

 

Il corso rientra fra le azioni previste dal Progetto Sociale Comunicane in ottemperanza a quanto previsto dall'art.3 della Legge Regionale n.27/2000 e intende valorizzare la figura degli operatori dei canili e gattili, riconoscendone l'importante funzione nei riguardi della tutela dei cani e dei gatti, della gestione delle strutture e delle adozioni degli animali. L'evento formativo riguarderà la gestione, secondo criteri etologici, dei cani e dei gatti ricoverati nelle strutture previste dalla citata Legge Regionale. Il corso sarà tenuto da docenti particolarmente esperti in etologia canina e felina, con preparazione specifica in materia di comportamentalistica, benessere degli animali d' affezione e gestione dei canili e gattili e sarà sviluppato in 5 lezioni teoriche, di tre ore cadauna, e 2 pratiche di 3 ore.

 

Le lezioni teoriche saranno tenute presso la sede del Centro di Servizio per il Volontariato della la provincia di Rimini - Volontarimini in Via IV novembre, 21 - Rimini - nei seguenti giorni ed orari: 11, 18, 25 febbraio, 4 e 11 marzo 2011 dalle ore 20.30 alle ore 23.30. Le due lezioni pratiche saranno tenute presso il Canile "S. Cerni " di Rimini ed il Canile Comunale di Riccione, nelle giornate di sabato, in date e orari da stabilire.

 

La partecipazione al corso è gratuita ed è aperta a tutti i cittadini interessati alle tematiche trattate, agli operatori dei canili pubblici o convenzionati, ai nominativi indicati dagli Enti e dalle Associazioni coinvolti nel progetto. Per motivi tecnici, legati prevalentemente alle prove pratiche, sarà previsto un numero massimo di 30 partecipanti.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -