Rimini, un incontro formativo per le nuove procedure di trasmissione dei dati turistici via web

Rimini, un incontro formativo per le nuove procedure di trasmissione dei dati turistici via web

Rimini, un incontro formativo per le nuove procedure di trasmissione dei dati turistici via web

RIMINI - Questura e Provincia di Rimini hanno invitato i gestori delle strutture ricettive del territorio per un incontro di formazione relativo alle nuove modalità di trasmissione dei dati turistici via web che si terrà giovedì alle ore 11.00, con replica alle ore 15, presso la sala Marvelli,nella sede della Provincia di Rimini di Via Dario Campana 64,. Un momento importante per conoscere ed approfondire le caratteristiche e le potenzialità che le nuove applicazioni web porteranno, sia sul versante dell'innovazione gestionale, che su quello della sicurezza e della trasparenza.

 

Nello specifico la Polizia di Stato metterà a disposizione dei gestori delle strutture ricettive una applicazione web attraverso la quale sarà possibile compilare e trasmettere la "schedina alloggiati" senza altri adempimenti cartacei. La Provincia di Rimini ha predisposto una applicazione web che consentirà di compilare e trasmettere alla Provincia i dati relativi al movimento turistico (arrivi-presenze, quadro ISTAT A), nonché creare e trasmettere la "schedina alloggiati" senza ulteriori adempimenti burocratici.

 

Per il Questore di Rimini Oreste Capocasa e il Presidente della Provincia Stefano Vitali "si tratta di un primo passo concreto verso una collaborazione sempre più stretta tra le Istituzioni su un tema molto sentito: quello della sicurezza, della trasparenza e della solidità del sistema economico e turistico locale. Come già ribadito il nostro impegno è quella di lavorare congiuntamente per offrire nuovi strumenti a servizio di una più efficace azione investigativa e d'indagine da parte degli inquirenti.

 

Più in generale le nuove applicazioni web messe a disposizione da Questura e Provincia permetteranno alle Istituzioni di avere un monitoraggio aggiornato e puntuale delle presenze e dei movimenti turisitici, permettendo una migliore conoscenza del tessuto sociale locale. Contemporaneamente, per i gestori delle strutture, vi saranno ricadute positive in termini di ottimizzazione delle modalità organizzative. Uno strumento di lavoro efficace quindi per lo sviluppo e la salvaguardia dell'intero tessuto socioeconomico riminese".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -