Rimini, un itinerario in bicicletta nella città del Seicento

Rimini, un itinerario in bicicletta nella città del Seicento

RIMINI - In occasione della Giornata del Santo Patrono, i Musei Comunali di Rimini e l'associazione sportiva dilettantistica "La Pedivella" di Rimini propongono giovedì 14 ottobre , con inizio alle ore 10 al Museo della Città (via L. Tonini, 1), "Aspettando la mostra "Caravaggio e altri pittori del Seicento", percorso in bicicletta a cura di Michela Cesarini tra le eccellenze seicentesche riminesi.

 

Il percorso si sviluppa dalle sale del Museo, ricche di capolavori della pittura del Seicento (Guido Cagnacci, il Guercino, il Centino, Guido Reni, Simone Cantarini, Francesco Maffei), per portarsi nelle chiese cittadine, dall'attigua chiesa del "Suffragio" che custodisce opere di Cagnacci e Spisanelli, a quella dei Servi con dipinti di Albani e Massari. Soffermandosi lungo il tragitto sul volto assunto da Rimini nel XVII secolo, l'itinerario si conclude all'oratorio di San Giovannino ove si ammirano quadri del Centino e di Pronti.

 

L'iniziativa gratuita fa parte di Pedalando tra i segni del passato che unisce al piacere dello sport e della condivisione del tempo libero, l'interesse per la "scoperta" della Città e del territorio.

 

L'iniziativa è gratuita. Info: tel.  320.7433000

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -