RIMINI - Un viaggio nel mondo onirico di Fellini. In mostra dal 20 marzo

RIMINI - Un viaggio nel mondo onirico di Fellini. In mostra dal 20 marzo

RIMINI – Verrà inaugurata giovedì 20 marzo la nuova esposizione dedicata al maestro Federico Fellini. Dopo il successo di “Fellini Oniricon. Il libro dei miei sogni”, la fondazione Fellini presenta “Sogni sparsi nel cassetto” una raccolta di materiali inediti che fanno luce sull’universo fantastico del regista. La mostra si compone di una serie di disegni infilati in ordine sparso fra le pagine dei due volumi originali del “Libro dei sogni”; dello storyboard del sogno del cinese realizzato nel 1971; alcuni tovaglioli, su cui l’estro incalzante del genio ha impresso altre misteriose chimere. In anteprima assoluta saranno esposti anche i bozzetti che ritraggono le fantasie oniriche di un’amica rielaborate dalla creatività del regista e trasformate in immagini. “I sogni presentati in questa esposizione appartengono tutti ai primi anni sessanta” annuncia la Fondazione, “anni in cui Fellini ha iniziato il suo rapporto con Bernhard, lo psicoanalista junghiano che lo sollecitò a fissare su carta le sue fantasie oniriche e che diede di fatto il via alla stesura del Libro dei sogni.
La mostra, a ingresso libero, è aperta tutti giorni, tranne il lunedì, dalle 16,30 alle 19,30. Il sabato e la domenica anche la mattina dalle 10 alle 12. Sono previste visite su prenotazioni per gruppi e comitive.

Informazioni:
Fondazione Fellini, via Oberdan 1, Rimini
tel. 0541-50303
fondazione@federicofellini.it - museo@federicofellini.it
www.federicofellini.it

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -