Rimini: una camera d'albergo costa il 3% in meno

Rimini: una camera d'albergo costa il 3% in meno

Rimini: una camera d'albergo costa il 3% in meno

RIMINI - Trascorrere una notte in albergo a Bologna e a Rimini ora costa meno. Secondo l'analisi condotta da Hotels.com, società che effettua prenotazione online di hotel di tutto il mondo, sull'andamento dei prezzi delle camere d'albergo, l'Italia nel 2009 ha subito un calo dei prezzi in media del 12%. Un ribasso leggermente inferiore rispetto alla media europea del 13%, anche se l'Italia rimane comunque il quarto paese piu' costoso d'Europa.

 

Anche gli albergatori di Bologna e Rimini hanno risentito della crisi globale e hanno dovuto abbassare le tariffe per stimolare l'occupazione delle camere. Soggiornare nel capoluogo dell'Emilia-Romagna, nel 2008, costava mediamente 101 euro a notte, un anno dopo 92 euro: una variazione in percentuale del -9%. Meno pronunciato il calo dei prezzi a Rimini, che resta comunque significativo: nel 2009 chi ha soggiornato nella capitale della riviera romagnola ha speso in media il 3% in meno.

 

Nel 2008, infatti, una stanza si pagava mediamente 96 euro contro i 93 euro del 2009. "Questa variazione di prezzi ha reso l'Italia una meta ancora piu' accessibile per i turisti stranieri e non solo", si legge nel comunicato stampa di Hotels.com. Dall''Hotel Price Index' emerge, infine, che sono Catania e Napoli le citta' piu' economiche (nel 2009 rispettivamente 75 e 76 euro a notte),

mentre Venezia si conferma la citta' piu' cara in Italia e nel mondo, ma mai cosi' accessibile: -11% in un anno per dormire nella citta' lagunare (nel 2008 costava 150 euro, nel 2009 'solo' 134 euro).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -