Rimini, Unicredit e Confindustria insieme per le pmi

Rimini, Unicredit e Confindustria insieme per le pmi

RIMINI - UniCredit e Confindustria Rimini uniscono le forze per supportare l'economia del territorio attraverso un dialogo diretto e un accordo che porta alle piccole e medie imprese dell'area riminese l'accesso ad un plafond di 5  miliardi di euro di liquidità garantita. Sono questi i risultati dell'intesa siglata ieri tra UniCredit e Confindustria Rimini in rappresentanza delle imprese del territorio per le quali si rende così operativo il progetto Impresa Italia.

 

L'intesa è stata firmata ieri a Rimini da Angela Vella, Direttore Area commerciale Rimini di UniCredit e da Maurizio Focchi Presidente di Confindustria provinciale.


L'obiettivo dell'accordo è rilevare e gestire tutte le necessità percepite sul territorio dalle imprese, in una logica costruttiva e di condivisione delle responsabilità per mettere in atto soluzioni concrete volte a sostenere le aziende in difficoltà; realizzare tavoli di confronto e di risoluzione anche preventiva delle eventuali criticità nel rapporto Banca-Impresa; offrire formazione e assistenza per facilitare l'accesso al Credito.

 

"L'accordo siglato oggi con Confindustria Rimini - spiega Angela Vella di UniCredit - conferma ancora una volta l'impegno di UniCredit sul territorio e, in particolare, nel supportare le Piccole e Medie Imprese in tutte le fasi del ciclo economico e aziendale, identificandosi come banca di riferimento per lo sviluppo economico. UniCredit compie così un altro importante passo per continuare ad essere vicina alle aziende che rappresentano il vero motore dell'economia italiana e per aiutarle a cogliere tutte le opportunità legate alla ripresa dell'economia".

"Confindustria Rimini - spiega Maurizio Focchi Presidente di Confindustria Rimini - nel momento particolarmente critico per la nostra economia, ha messo in campo una serie di azioni per supportare le imprese facendosi portavoce delle loro domande con l'obiettivo di creare l'indispensabile dialogo col sistema bancario. Accordi come quello siglato oggi, rappresentano la strada principale per intraprendere una cammino comune. Ci auguriamo quindi che dall'accordo di oggi si sviluppi il credito necessario per rafforzarsi e svilupparsi ulteriormente".

 

 

 

Tra le finalità dei finanziamenti previste nell'accordo spiccano:

Il sostegno degli investimenti produttivi

Il miglioramento della struttura finanziaria delle imprese

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il miglioramento della struttura patrimoniale con interventi finanziari ad hoc.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -