Rimini, Università: Morselli nuovo direttore del Ciri

Rimini, Università: Morselli nuovo direttore del Ciri

Il prof. Luciano Morselli, da nove anni Presidente del Corso di laurea in Tecnologie Chimiche per l'Ambiente e per i Materiali - Curriculum Ambiente Energia e Rifiuti, è stato di recente eletto Direttore del CIRI - Centro Interdipartimentale ENERGIA e AMBIENTE dell'Università, Tecnopoli dell'Emilia Romagna.

 

Il Prof. Morselli, incardinato a Rimini già dal 2000, dirigerà il CIRI con più di 40 ricercatori e 4 Unità Operative: Ecodesign Industriale per il recupero di materiali ed Energia dai rifiuti con sede a Rimini, Biomasse e Biocombustibili con sede a Ravenna, Reach con sede a Bologna. I diversi programmi di ricerca vanno dalle energie da fonti rinnovabili, al recupero e riciclo dei rifiuti, destino riduzione delle sostante tossiche, combustibili da biomasse, in collaborazione e in sintonia con le aziende del territorio al fine di produrre soluzioni sempre più sostenibili. Un percorso che inciderà sulla vita produttiva, dei servizi e sociale proprio in in contesto delle due crisi economico-finanziaria e climatico-ambientale che stiamo vivendo ormai da più di due anni.

Green Economy, prodotti puliti, energia sostenibile, eco design nella gestione dei rifiuti sono le parole chiave che a livello globale ormai tutti i paesi hanno adottato.

 

"Sono molto soddisfatto - spiega il Professor Morselli - perché questa realtà saprà avvicinare il mondo accademico alle attività produttive e di servizio legate al territorio". Il CIRI infatti consentirà la formazione di tecnici con compiti del tutto inediti: "Sarà questo il futuro della ricerca industriale per nostro territorio. In questo ambito, il rapporto con le imprese sarà determinante e dipenderà dalla simbiosi che riusciremo ad instaurare fra noi e le aziende, le loro attese, le loro necessità".

 

È un momento importante questo per Chimica industriale: nei 9 anni di presenza a Rimini sono stati infatti oltre 110 gli iscritti nei tre anni di corso, che ha ricevuto giudizi  complessivi favorevoli da parte degli studenti, con un indice di gradimento fra il 93-95% tra i più alti e superiori alla media dell'Ateneo. 

 

Il corso di Tecnologie chimiche per l'Ambiente e per la Gestione dei Rifiuti (il curriculum attuale  e più aggiornato al II anno riguarda Ambiente Energia Rifiuti), certificato "Eurobchelor Degree", ha  laureato ad oggi più di 70 allievi che per il 45% hanno continuato con la laurea Magistrale ed in una % superiore si sono immessi nel mondo del lavoro, trovando occupazione entro 6 mesi dalla laurea in aziende, laboratori pubblici e privati, amministrazioni pubbliche del territorio, in ambiti come controllo ambientale, tecnologie per l'ambiente e gestione dei rifiuti, energie da fonti rinnovabili, efficienza nei sistemi di produzione. "Gli sbocchi occupazionali offerti dal Corso in Chimica Industriale - sottolinea ancora il Professor Morselli - rappresentano specificità tra quelle più in vista nel panorama nazionale delle lauree, secondo le più attuali riforme universitarie.

 

Diverse sono le attività integrate che gravitano attorno al Corso di laurea e che si intersecano direttamente nella Ricerca Industriale in collegamento con più di 40 tra le più importanti aziende del territorio attraverso la realizzazione, che risale a tre anni fa, del Laboratorio a Rete Regionale Litcar (con 9 Unità di ricerca che fanno riferimento alla sede di Rimini) e la prossima apertura, come già specificato, delCentro Interdipartimentale di Ricerca Industriale CIRI "Ecodesign Industriale"

 

Di fronte al DDL Gelmini ormai alle porte, il Professor Morselli risponde tranquillamente: "Possiamo affermare che i nostri numeri sono al di sopra dei  requisiti minimi, sia come numero di studenti che di docenti incardinati presso il Polo. Ci tengo molto ad evidenziare un dato qualitativo: per quanto riguarda le professionalità e la ricerca, abbiamo contribuito alle ricerche del Polo per il 54% e con 1.274.734,00 Euro nel triennio 2006-09, pur rappresentando una piccolissima percentuale degli studenti e docenti del Polo stesso".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -