Rimini: vandalismo contro foibe, interrogati tre attivisti del Paz

Rimini: vandalismo contro foibe, interrogati tre attivisti del Paz

Rimini: vandalismo contro foibe, interrogati tre attivisti del Paz

RIMINI - Gli agenti della Digos di Rimini hanno interrogato in Questura tre attivisti del laboratorio Paz e perquisito le loro abitazioni per gli atti vandalici alla vigilia della cerimonia nel giardino che il Comune di Rimini ha voluto intitolare alle vittime delle foibe. La notizia è stata diffusa dagli stessi attivisti sul sito www.globalproject.info. Durante la perquisizione hanno spiegato che sono stati sequestrati hard disk, schede di fotocamere e volantini.

 

Contro gli autori dell'atto vandalico, con scritte offensive e bandiere italiane gettate nella spazzatura, il pm Giovagnoli ha aperto un'inchiesta contro ignoti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -