Rimini, vendevano preziosi di provenienza illecita. Il sindaco si congratula con la Polizia

Rimini, vendevano preziosi di provenienza illecita. Il sindaco si congratula con la Polizia

Rimini, vendevano preziosi di provenienza illecita. Il sindaco si congratula con la Polizia

RIMINI - "Esprimo le mie congratulazioni agli agenti della Squadra mobile della Questura di Rimini per la brillante operazione che ha permesso di individuare la famiglia di ricettatori che aveva scelto la nostra città per le proprie operazioni illecite". Lo ha dichiarato il sindaco di Rimini, Alberto Ravaioli, in merito all'operazione della Polizia che ha smantellato un'organizzazione dedita alla vendita di preziosi di provenienza illecita.

 

"Il recupero dei preziosi, per il loro valore reale e spesso affettivo, è non solo una buona notizia per le tante persone che, a Rimini e in tutta Italia, ne avevano subito il furto, persino in anni non recenti. E' altresì un segno rassicurante per tutti i cittadini: chi delinque, pur illudendosi di essere al sicuro, non mancherà di essere invece assicurato alla giustizia. Complimenti al Questore Oreste Capocasa e alle Forze che rappresenta".

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -