Rimini, venerdì la commemorazione della Battaglia delle Celle

Rimini, venerdì la commemorazione della Battaglia delle Celle

RIMINI - Nell'ambito del programma di iniziative "Rimini festeggia l'Unità d'Italia", domani - venerdì 25 marzo - si terrà la cerimonia di commemorazione della Battaglia delle Celle del 1831. Le celebrazioni inizieranno alle 16 in via XXIII settembre, nei pressi del supermercato Coop, con la deposizione di corone di alloro ai monumenti commemorativi della Battaglia.

 

Alle 16.45 nella sala del Quartiere 5 in via XXIII Settembre (centro I portici) si terrà l'introduzione storica del Risorgimento a Rimini con particolare riferimento alla Battaglia delle Celle. Interverrà il professor Angelo Turchini, direttore dell'Istituto per la storia della Resistenza e dell'Italia contemporanea della provincia di Rimini.

 

Alle 17.15 la presentazione del volume Storia dei fatti che provocarono l'Unità d'Italia, Editore Bruno Ghigi.

 

Sabato 26 marzo, alle 16 alla Libreria Risorgimento di Luisè Editore, è inoltre in programma l'inaugurazione di "Una notte di Rimini nel 1831", mostra documentaria e iconografica con autografi, edizioni e cimeli, con annullo filatelico. La mostra sarà aperta fino al 31 dicembre dalle 14 alle 19.

 

La Battaglia delle Celle. Nel 1831 le truppe austriache calarono in Romagna per reprimere l'insurrezione scoppiata nello Stato pontificio che aveva portato alla creazione del governo delle Province unite da parte delle legazioni di Ravenna, Forlì, Bologna e Ferrara. Alle porte della città di Rimini, in località Celle, i volontari capitanati da Carlo Zucchi combatterono una battaglia contro gli austriaci. Lo scontro, ricordato da Giuseppe Mazzini nel suo scritto "Una notte di Rimini nel 1831", si concluse con la restituzione del territorio romagnolo allo Stato pontificio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella chiesa di San Francesco Saverio, detta del Suffragio, una lapide in lingua tedesca commemora i caduti ussari della battaglia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -