Rimini: viola ''Bossi-Fini'', arrestate due persone

Rimini: viola ''Bossi-Fini'', arrestate due persone

RIMINI - Non ha ottemperato ad un decreto di espulsione firmato l'8 febbraio del 2007 dal Questore di Rimini. Un giovane albanese di 24 anni, Pellumb Bezati, in Italia senza fissa dimora, è stato arrestato domenica pomeriggio, nel corso di un controllo dei Carabinieri in via Regina Elena a Rimini, per violazione della legge in materia d'immigrazione ‘Bossi-Fini'.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stessa sorte per un senegalese di 37 anni Abdou Dieng, fermato per un controllo dai militari della locale stazione in via Ponte Conca, a Misano Adriatico. L'extracomunitario è risultato inottemperante ad un decreto di espulsione e allentamento dal territorio di nazionale emessi dal prefetto di Pesaro Urbino l'1 settembre del 2005 e dal questore di Rimini l'11 febbraio scorso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -