Rimini: violano ''Bossi-Fini'', arrestati due clandestini

Rimini: violano ''Bossi-Fini'', arrestati due clandestini

RIMINI - I Carabinieri del Nucleo Investigativo, in collaborazione con gli agenti del Nucleo Ambientale della locale Polizia Municipale, hanno arrestato nella centralissima Piazza Cavour di Rimini un pregiudicato clandestino di 33 anni. Si tratta dell'algerino Nia Said, risultato inottemperante al decreto di espulsione dal territorio nazionale, emessi lo scorso 6 novembre dal Prefetto e Questore di Bologna.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell'ambito di uno specifico servizio finalizzato al contrasto dell'immigrazione clandestina i Carabinieri della stazione di Destra del Porto hanno tratto in arresto Massamba Ndiaye, un senegalese di 30 anni, in Italia senza fissa dimora. Il pregiudicato clandestino non ha ottemperato al decreto di espulsione dal territorio nazionale emesso il 4 febbraio dal Questore di Rimini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -