Rimini, violazione 'Bossi-Fini'. Arrestato giovane marocchino

Rimini, violazione 'Bossi-Fini'. Arrestato giovane marocchino

RIMINI - I Carabinieri di Viserba, insieme ai militari del 121esimo reggimento 'Artiglieria contraerea 'Ravenna' di Rimini, nel corso del servizio 'Strade Sicure', hanno arrestato un giovane marocchino di 22 anni, in Italia senza fissa dimora, poiché in seguito ad un controllo in via Dati è risultato inottemperante ad un decreto di espulsione firmato dalla Questura di Varese. Segnalato alla Prefettura come assuntore di droga un altro marocchino poiché trovato con 0,3 grammi di hashish ed altrettanti di eroina.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -