Rimini Yacht, per lolli si segue la pista dei Caraibi

Rimini Yacht, per lolli si segue la pista dei Caraibi

Rimini Yacht, per lolli si segue la pista dei Caraibi

RIMINI - Pare che gli inquirenti continuino a seguire la pista dei paradisi tropicali per reperire il leader di Rimini Yacht, Giulio Lolli, sparito non troppo tempo prima che la ditta fallisse. Ad avvalorare l'ipotesi di una nuova società di compravendita di yacht aperta nel Mar dei Caraibi, c'è stata la spedizione di due imbarcazioni di lusso, che gli investigatori hanno collegato a Lolli, nel dicembre 2009 dal porto di Taranto verso la Martinica. Avrebbe scelto un'isola dalla quale non possa essere estradato automaticamente.

 

Sull'ex patron della società pende infatti un mandato di arresto internazionale. Gli inquirenti pensano inoltre che anche parte delle risorse siano state indirizzate verso il nascondiglio di Lolli così da poter gestire al meglio la latitanza, che dura da mesi e la nuova attività.

 

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -