Rimini Yacht, riciclava i capitali di Lolli. Arrestato a Roma

Rimini Yacht, riciclava i capitali di Lolli. Arrestato a Roma

Rimini Yacht, riciclava i capitali di Lolli. Arrestato a Roma

RIMINI - I Carabinieri della Compagnia di Rimini, in collaborazione con il personale della Capitaneria di Porto, hanno arrestato venerdì pomeriggio all'aeroporto internazionale di Roma-Fiumicino un complice di Giulio Lolli, il titolare della società Rimini Yacht catturato a Tripoli con le accuse di furto, truffa, sottrazione di bene, estorsione pluriaggravata e falso in atto pubblico. L'individuo è accusato di aver riciclato parte dei capitali illecitamente accumulati da Lolli.

 

I dettagli dell'operazione, rende noto l'Arma in una nota, saranno illustrati sabato mattina in una conferenza stampa al Palazzo di Giustizia di Rimini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -