Rimini, zuffa per una bistecca mal gradita. Denunciato un 31enne

Rimini, zuffa per una bistecca mal gradita. Denunciato un 31enne

Rimini, zuffa per una bistecca mal gradita. Denunciato un 31enne

RIMINI - Una bistecca mal gradita. E' questa la causa di un furioso litigio scoppiato in un albergo di Rimini. Tutto ha avuto inizio quando il cliente, un marocchino di 31 anni, ex dipendete dell'hotel, non ha gradito la qualità della carne che il cuoco (un romeno) gli stava preparando. A quel punto è intervenuto un altro dipendente, un foggiano, che ha minacciato l'extracomunitario con un coltello da cucina. Quest'ultimo si è allontanato per prendere una falce.

 

Tornato sul posto, il 31enne ha puntato l'arnese contro il foggiano. Quindi l'ha colpito con un pugno in faccio. La zuffa ha visto il coinvolgimento anche del romeno, che ha placcato il marocchino in attesa dell'arrivo delle polizia. Ora dovrà rispondere dell'accusa di lesioni personali e minacce aggravate.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -