Rimini, ''Lo sport non ha età''. Attività fisica gratuita per gli over 65

Rimini, ''Lo sport non ha età''. Attività fisica gratuita per gli over 65

Rimini, ''Lo sport non ha età''. Attività fisica gratuita per gli over 65

RIMINI - Partirà a gennaio, per il terzo anno consecutivo, "Lo sport non ha età", l'iniziativa dell'Assessorato alle politiche sportive del Comune di Rimini dedicata ai cittadini riminesi di età compresa tra i 65 e gli 80 anni. Il progetto si pone l'obiettivo di promuovere lo sport tra gli over 65, offrendo loro la possibilità di praticare due mesi di attività sportiva gratuita (16 lezioni tra il 17 gennaio e l'1 aprile 2011) da svolgere in sedici centri sportivi del territorio, che si impegnano nell'organizzazione delle lezioni.

 

Nel corso delle due passate edizioni, "Lo sport non ha età" ha riscontrato un notevole gradimento e in tanti hanno aderito all'iniziativa scegliendo una tra le numerose discipline proposte, tra cui, per fare solo alcuni esempi, yoga, ballo, pilates, ginnastica dolce e posturale, acquagym, cardiofitness, fitness dolce, danza, nuoto, tennis, tai chi, e altre attività.

 

L'intento dell'Amministrazione comunale e delle associazioni sportive è quello di invitare le persone più adulte ad abbandonare uno stile di vita sedentario, per adottarne uno dinamico e salutare. Partecipare ai corsi significa anche avere la possibilità di socializzare con altre persone, divertirsi e migliorare la propria condizione psico-fisica, grazie al movimento. Tutto questo recandosi in strutture accreditate che mettono a disposizione istruttori qualificati e tanta passione per lo sport.

 

A porre il benestare sull'iniziativa sono anche l'Ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri della Provincia di Rimini - rappresentato dal presidente Maurizio Grossi - il cardiologo Fernando Santucci, Direttore sanitario del Poliambulatorio Valturio, testimonial dell'intero progetto anche in questa terza edizione, così come nelle due precedenti, e il dott. Bruno Sacchetti, medico di medicina generale e segretario della FIMMG Rimini.

 

Nel mese di dicembre verranno spedite 23mila lettere di invito a partecipare a questa iniziativa con il ‘Regolamento' del progetto contenente tutte le relative informazioni utili per l'iscrizione. I cittadini che riceveranno a casa la cartolina promozionale de "Lo sport non ha età 2011" non dovranno fare altro che consultare il proprio medico per ricevere un aiuto nella scelta della disciplina sportiva più adatta alle proprie caratteristiche e per la stesura del certificato di idoneità fisica allo svolgimento della disciplina scelta.

 

Poi, potranno recarsi nel centro prescelto entro il 7 gennaio 2011, per iscriversi, consegnando a mano la cartolina. L'iscrizione, fino ad esaurimento posti disponibili, avverrà seguendo come unico criterio l'ordine cronologico di consegna della ‘cartolina d'iscrizione'. Coloro che, trascorsi i due mesi di prova gratuita, volessero proseguire il corso, si vedranno applicare una tariffa agevolata, già comunicata dalla palestra scelta.

 

Le associazioni sportive coinvolte sono: Accademia di Yoga L'Ancora, Body Shake, Centro Futura, Circolo Tennis Rimini, Fitness Club, Fysiodinamik Center, Golden Club Rimini International, Kenko Shin, Le Sirene Danzanti, New Magic Body, Nuovi Sentieri, Polisportiva Garden, Schilling Squash & Gym, Scuola di Balletto Rimini, Sport Village, U.I.S.P. Comitato Provinciale di Rimini.

 

Infine, domenica 6 marzo 2011 tutti gli over 65 riminesi avranno occasione di incontrarsi durante una grande festa che si terrà al ‘Palasport Flaminio', a partire dalle ore 15.00, ed alla quale potranno prendere parte insieme ai propri familiari. Una festa organizzata dall'Assessorato alle Politiche Sportive in collaborazione con Anthea, che regalerà delle piantine a ciascun partecipante, con il CAAR (Centro Agro Alimentare Riminese) che offrirà sacchetti di frutta, e con i panificatori riminesi di Confartigianto che faranno biscotti e ciambelle per tutti.  Un'occasione per stare insieme e divertirsi ascoltando buona musica, ammirando le performance dei maestri di ballo Mirco e Sandra e ballando in allegria.

 

"Per il terzo anno consecutivo ci impegniamo a promuovere l'attività fisica tra gli over 65 - spiega l'Assessore alle Politiche sportive Donatella Turci - Abbiamo dato il via ad una campagna promozionale mirata a sottolineare il fatto che muoversi aiuta a stare meglio a tutte le età e soprattutto in questa fase della vita. Un tema che ci è molto caro e che stiamo ribadendo in tutti i nostri progetti: da ‘Rimini X lo sport' che invita a non utilizzare mezzi meccanici a ‘Se ti muovi è tutta un'altra musica!' che comunica la gioia psicofisica generata dal movimento, per finire con ‘Lo sport non ha età' che riprenderà nel mese di gennaio 2011.  Sono infatti 31.182 i riminesi over 65, pari al 22% della popolazione e la vita media si è allungata. Quest'anno sono state 16 le società sportive che hanno aderito al progetto, con una proposta record di 31 discipline tra cui scegliere. Il Comune per la prima volta ha messo a disposizione 20.000,00 euro che verranno distribuiti tra le società in base alle adesioni raccolte. Ringrazio il dottor Santucci, testimonial da tre anni della nostra iniziativa, così come il dott. Grossi e il dott. Sacchetti che con la loro presenza ribadiscono il sostegno del mondo medico riminese a questo progetto. Un ringraziamento è poi rivolto allo sponsor Banca Malatestiana, che come sempre ci è vicina nel realizzare i nostri progetti. Infine, invito tutti a partecipare all'evento del 6 marzo al Palasport Flaminio: una grande festa all'insegna del benessere e dello stare insieme".

 

"L'Ordine dei Medici è sempre stato vicino a questa iniziativa che è salutare perchè porta salute - ha affermato il dott. Grossi -. Gli over 65 sono davvero tanti e crediamo sia fondamentale combattere la sedentarietà che è causa di numerose malattie".

 

"Noi medici di famiglia siamo l'anello di congiunzione tra i cittadini, le istituzioni e le palestre - ha spiegato il dott. Sacchetti -. La Federazione dei Medici di Medicina Generale ritiene questa iniziativa molto importante per il benessere psicofisico delle persone. Il binomio attività fisica - prevenzione è molto importante, e camminare tutti giorni per trenta minuti o praticare con costanza attività fisica significa prevenire la malattia".

 

A chiudere la conferenza è stato infine il testimonial del progetto, il dott. Santucci: "La vita media a Rimini si è allungata. Gli uomini vivono in media 77 anni, le donne 82, ma credo sia necessario dare vita ai giorni affinché questo allungamento sia un fattore positivo in cui solitudine e depressione non compaiano. La salute deve essere considerata un bene primario e quindi come tale va difesa con impegno da ciascuno di noi".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -