Rimini, ''vu cumprà'' nel mirino dei Carabinieri. Sanzioni per 30mila euro

Rimini, ''vu cumprà'' nel mirino dei Carabinieri. Sanzioni per 30mila euro

Rimini, ''vu cumprà'' nel mirino dei Carabinieri. Sanzioni per 30mila euro

RIMINI - "Vu cumprà" nel mirino dei Carabinieri di Rimini e Viserba. Cinque cittadini extracomunitari di origine bengalese, marocchino e senegalese, risultati in regola con il permesso di soggiorno, sono stati sanzionati per valore complessivo di 30mila euro per violazioni sulle normative del commercio su area pubblica. Gli uomini dell'Arma hanno sequestrato anche un centinaio di articoli tra capi d'abbigliamento e bigiotteria.

 

Si tratta di  55 articoli di bigiotteria; 18 giocattoli di vario tipo; 35 capi di abbigliamento; 75 accessori di vario tipo per la casa; e 27 teli da mare. Un cittadino senegalese è stato denunciato per ricettazione e possesso di prodotti trovato in possesso di sei bracciali con marchio contraffatto sottoposti a sequestro. Nel corso dei controlli i militari hanno arrestato anche due persone.

 

Si tratta di un polacco di 30 anni, L.D.K. le sue iniziali, in esecuzione del mandato di arresto europeo emesso dalla corte distrettuale di Tarnow (Polonia) dovendo espiare una pena definitiva di mesi nove e giorni ventotto di reclusione per furto. Manette anche per un bellunese di 40 anni, W.S. le sue iniziali,  resosi responsabile di furto aggravato di nove bottiglie di liquore esposte in vendita all'interno del centro commerciale Ipercoop "I Malatesta". La refurtiva del valore complessivo di euro 100 euro e' stata recuperata e restituita al punto vendita.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -