Riolo Terme, in mostra Ferrante Giovannini

Riolo Terme, in mostra Ferrante Giovannini

RIOLO TERME - Dal 5 al 28 giugno la rocca di Riolo Terme ospita le opere scultoree di Ferrante Giovanni. La mostra che prende il via all'interno della rocca trecentesca porta il titolo di "Con-divisioni" e vede la presenza di una decina di opere realizzate dall'artista e scultore Giovannini. Opere in cui è l'informale a prevalere in cui l'essenzialità delle linee e delle forme si armonizza con la sapienza cromatica evocativa di respiri poetici ed interiori. Un'attività di manipolazione e calibratura della materia che Giovannini coniuga con il senso estetico dell'immagine ponendo la forza e la potenza della forma al centro del suo pensiero artistico.

 

L'inaugurazione della mostra si terrà sabato 5 giugno a partire dalle ore 17.00 mentre gli orari di apertura sono lunedì, giovedì, venerdì, sabato e domenica dalle ore 18.00 alle 23.00.

 

Ferrante Giovannini è nato a Castel Guelfo dove oggi risiede e lavora. Inizia la sua attività artistica ed espositiva nei primi anni '80 sperimentando l'uso di varie tecniche e materiali trovando fin da subito ampi consensi di pubblico e di critica.

 

Ha frequentato la scuola d'arte col professore Umberto Folli, accademico, presso le Belle Arti di Ravenna, approfondendo la tecnica pittorica accademica, e facendo, contemporaneamente la conoscenza dei grandi maestri Afro, Pollock, Burri Moreni, trovando una sua nuova dimensione artistica. Sue opere si trovano in diverse collezioni pubbliche e private in Italia e all'estero.

 

La mostra riolese, contemporaneamente, sarà in dialogo anche con una mostra allestita presso la Galleria Atrebates di Dozza che invece rimarrà aperta dal 12 giugno al 4 luglio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -