Riolo Terme: la città si "Illumina di meno"

Riolo Terme: la città si "Illumina di meno"

RIOLO TERME. Anche il comune di Riolo Terme aderisce all'iniziativa "M'illumino di Meno" di venerdì 18 febbraio 2011. La ormai famosa giornata del risparmio energetico, promossa dalla trasmissione di Radio2 "Caterpillar" che gode da quest'anno del patrocinio del Ministero dell'Ambiente, dell'Istruzione e dell'Anci, si terrà anche nella città d'acque collinare con un'iniziativa simbolica voluta al fine di sensibilizzare i cittadini sul tema del risparmio e della salvaguardia dell'ambiente. Per il quarto anno consecutivo, infatti, il giorno venerdì 18 febbraio dalle ore 18 alle ore 19,30 sarà spenta l'illuminazione pubblica di Piazza Mazzanti e di Corso Matteotti.

 

La partecipazione a questa iniziativa vuol essere un pretesto e uno spunto per una sempre maggior sensibilizzazione dei cittadini sull'importanza dei temi ambientali quali, ad esempio, il risparmio energetico e idrico, e in particolare la raccolta differenziata dei rifiuti. Su quest'ultimo ambito il comune ha così pensato ad un'iniziativa parallela. Chi porterà rifiuti differenziati all'Isola ecologica di Hera di via Ripa nelle giornate di giovedì 17, venerdì 18 e sabato 19 febbraio 2011 (apertura dalle ore 8,30 alle ore 12,30, giovedì anche pomeriggio dalle 15,00 alle ore 18,00), riceverà un gadget ecologico offerto della campagna consumabile dalla Regione Emilia Romagna. Inoltre a tutti i cittadini che in queste tre giornate si recheranno alla stazione ecologica, Hera distribuirà materiale informativo sul risparmio energetico e sulle raccolte differenziate di carta, vetro, plastica e lattine e sul compostaggio.

 

Chi ha un'area verde di proprietà può infatti usufruire della compostiera, un contenitore che Hera rende disponibile gratuitamente su richiesta al proprio numero verde 800.999.500 oppure direttamente presso la stazione ecologica, che permette la trasformazione dei residui della preparazione dei pasti, gli scarti di cibo e dell'orto, l'erba del prato ed il fogliame, la cenere di legna in concime organico riutilizzabile nello stesso orto e nel giardino. L'utilizzo della compostiera genera anche uno sconto in bolletta e permette di ridurre i rifiuti prodotti.

Per l'assessore all'ambiente, Emanuele Conti «come amministrazione crediamo che anche queste piccole iniziative di sensibilizzazione possano aiutare i cittadini a capire il risparmio energetico e ad essere incentivati alla riflessione per migliorare i propri comportamenti quotidiani. I nostri sono semplici e simbolici gesti che speriamo possano contribuire ad una nuova presa di conoscenza sul tema delle risorse energetiche e sul necessario risparmio».

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -