Rissa e spari in discoteca, terrore al Babylon di Rimini

Rissa e spari in discoteca, terrore al Babylon di Rimini

Rissa e spari in discoteca, terrore al Babylon di Rimini

RIMINI - Terrore alle prime ore di lunedì alla discoteca Babylon, sul lungomare Di Vittorio a Rimini. Due gruppi di giovani sono venuti alle mani, probabilmente a causa degli apprezzamenti che venivano rivolti ad una ragazza. Ne è scaturita una rissa tra due uomini di origine albanese: è spuntata fuori una pistola, da cui è partito un colpo che ha ferito al polso la ragazza. I due uomini si sono presi a colpi di bottiglia, riportando numerose ferite. Tutti e tre sono stati arrestati.

 

La ragazza colpita al polso è stata sottoposto ad un intervento chirurgico ed ora è in buone condizioni di salute. Peggiori, anche se non gravissime, le condizioni dei due uomini, che se le sono date di santa ragione usando delle bottiglie rotte. Tutti e tre sono stati arrestati con l'accusa di rissa aggravata.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per i due albanesi c'è anche l'aggravante di non essere in regola con il permesso di soggiorno, mentre la ragazza, una ballerina rumena, è regolarmente residente in Italia. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra Volanti della Questura di Rimini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -