Riviera Beach Games, da giovedì le Olimpiadi della Spiaggia

Riviera Beach Games, da giovedì le Olimpiadi della Spiaggia

Riviera Beach Games, da giovedì le Olimpiadi della Spiaggia

Tutto è pronto per il via della seconda edizione dei Riviera Beach Games, le Olimpiadi dei Giochi da spiaggia, in programma dal 30 luglio al 2 agosto. Si tratta di 4 intensi giorni di sport negli stabilimenti balneari distribuiti su 110 chilometri di costa, da Comacchio a Catolica, con oltre 100 appuntamenti da non perdere. Oltre ai classici sport da spiaggia si possono trovare nuove discipline diventate di moda.

 

Quest'anno c'è grande attesa per il dodgeball, la versione da spiaggia della "palla avvelenata", e lo stand up paddle board, uno sport d'acqua che si pratica con un surf più grande di quello classico che scivola sulle onde con l'ausilio di una pagaia. Da non perdere il dunx flying basketball, una particolare declinazione del basket, che si gioca su uno speciale campo dotato di tappeti elastici che consentono a tutti di eseguire spettacolari schiacciate. Più conosciuto è il nordic walking, disciplina che si pratica sul bagnasciuga, già presente sulla Riviera dell'Emilia Romagna, ma che quest'anno fa il suo ingresso ufficiale nei Beach Games. E' uno sport nato grazie agli sciatori di fondo finlandesi che iniziarono ad utilizzare i loro bastoncini da sci anche nell'allenamento estivo, applicando i movimenti di base del loro sport su terreni privi di neve.

 

  

Oltre alle novità anche le discipline "regine" della spiaggia

I Riviera Beach Games propongono anche tutte le altre attività "regine" della spiaggia: dal beach tennis al beach volley, dal beach soccer, al beach hockey, passando per le sfide di foot volley, beach frisbee, beach basket, beach hockey, fino alla disputa di regate, pedalonghe (spettacolari sfide con i classici pedalò), gare podistiche, di nuoto, di ciclismo tra spiaggia e pineta. Ci sarà il Mondiale di beach tennis a Marina di Ravenna (dal 30 luglio al 2 agosto) e a Riccione (31 luglio e 1 agosto) con 1000 atleti iscritti, 19 squadre nazionali, 38 titoli in palio, il Campionato italiano di foot volley a Cervia (1 e 2 agosto), il Beach Hockey Festival a Cesenatico (dal 30 luglio al 2 agosto), il Gran Gala del Tae Kwon Do a Rimini (1 agosto). Rimini, Cattolica e Comacchio sono, tra l'altro, al centro di eventi legati alla danza (classica, moderna, sportiva). A Marina Romea (1 e 2 agosto) si esibiranno due grandi piloti di moto d'acqua: il campione del mondo Alberto Monti e il campione italiano di freestyle Valerio Calderoni. Tra i vip che parteciperanno alle varie sfide sono previsti Emanuele Filiberto di Savoia, Andrea Roncato, Barbara Chiappini, Sara Tommasi, Alessio di Clemente.

Previsti anche appuntamenti legati al golf (in particolare per bambini), alla danza e alle arti marziali, e attività per i diversamente abili. Nel cartellone di questa seconda edizione dei Riviera Beach Games sono 23 gli sport protagonisti e con loro anche giochi vintage come il "cheecoting", il calcio balilla, le costruzioni dei castelli di sabbia, il tiro alla fune, le freccette.

  

  

Il 30 luglio il via con i tedofori vip, il 2 agosto la Festa dei Naviganti

I Riviera Beach Games saranno ufficialmente inaugurati giovedì 30 luglio con la tradizionale cerimonia dell'accensione del braciere olimpico con una fiaccola che sarà portata da tedofori vip. La cerimonia avverrà alle 18 all'unisono su tutta la Riviera. Tra i tedofori spiccano i nomi del piloti di motoGP Alex De Angelis (a Rimini) e Mattia Pasini (a Riccione), dell'ex calciatore di Juve e Bologna Massimo Bonini (a Cesenatico), della maratoneta Laura Fogli (a Comacchio), del campione Mondiale di moto d'acqua Alberto Monti (a Ravenna). Particolarmente suggestiva la cerimonia che si svolgerà a Cervia-Milano Marittima con vari tedofori (quello principale è Reggie Greene, campione d'Italia di football americano con i Bolzano Giants) dove una parte del percorso è prevista in mare.

In ogni località il braciere olimpico resterà acceso fino a domenica 2 agosto, giornata di chiusura dei Giochi. In quella occasione la Riviera vivrà un altro grande momento con la Festa dei Naviganti. L'appuntamento è alle 12, al largo di Cesenatico. A tutti coloro che interverranno a bordo di natanti, sarà offerto un pranzo a base di pesce con accompagnamento musicale. Le coordinate nautiche per partecipare sono 44,12.30 lat. Nord e 12,25.70 long. Est. Canale vhf 72. Info: 0547-673287

 

  

Basta un clic per prenotare e diventare protagonista della vacanza

I Riviera Beach Games sono frutto di un progetto condiviso da APT Servizi Emilia Romagna, Unione di Prodotto Costa e i Comuni della Riviera, con il coordinamento di Sportur Promotion. Rappresentano un'occasione straordinaria per riunire i big e gli appassionati delle discipline "regine" dell'estate, coinvolgendo tutto il territorio in un evento unico. Forniscono un'ulteriore spinta alla vacanza, puntando sulla forte integrazione tra balneazione, sport e spettacolo. Per prenotare pacchetti vacanza cliccare su  www.rivierabeachgames.it e www.visitemiliaromagna.com

 

 

Racconta la vacanza, puoi vincerne un'altra

Nell'ambito dei Riviera Beach Games, APT Emilia Romagna ha lanciato un concorso destinato a tutti coloro che "vivono" la spiaggia e hanno voglia di raccontarla. Inviando via e-mail un pensiero, una fotografia o un video dedicati ad un'esperienza di sport e divertimento balneare si può vincere un week in Riviera. Per partecipare è necessario collegarsi al sito www.travelemiliaromagna.it e leggere attentamente il regolamento. Con questa iniziativa il blog del turismo dell'Emilia Romagna intende raccogliere le esperienze e le immagini più significative della Riviera, raccontate direttamente dai turisti.

 

 

Tutti i numeri delle Olimpiadi dei Giochi da spiaggia

Tra atleti professionisti, vip e semplici appassionati, si prevede che saranno almeno  400.000 i partecipanti. Per il beach tennis saranno utilizzate circa 6.000 palline, 400 palloni per il foot volley, 200 per  il beach soccer, 1000 per il beach volley e 100 per il beach basket. Per il beach hockey previsto l'uso di 70 palline, 250 quelle per il calcio balilla e 2000 le biglie che serviranno per le sfide di cheecoting. Per movimentare i campi di gara, costruire piste da biglie e castelli di sabbia saranno mosse circa 100 tonnellate di sabbia, e saranno 90 i pedalò che daranno vita alle sfide tra le onde.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -