Rivolta a Lampedusa, sassaiola tra abitanti e immigrati

Rivolta a Lampedusa, sassaiola tra abitanti e immigrati

Rivolta a Lampedusa, sassaiola tra abitanti e immigrati

Resta altissima la tensione a Lampedusa all'indomani dell'incendio divampato al Centro d'accoglienza. Mercoledì mattina si sono verificati degli scontri tra tunisini e forze dell'ordine, in assetto antisommossa. Tutto ha avuto inizio quando un gruppo di extracomunitari ha rubato dal centro di accoglienza alcune bombole di gas, portandole nei pressi di una pompa di benzina al porto vecchio, minacciando di farle saltare in aria e tenendo un accendino in mano.

 

A quel punto una cinquantina di abitanti si sono avventati contro i tunisini, dando inizio ad una sassaiola. La peggio l'ha riportata un tunisino, trasportato all'ospedale di Palermo in elimedica. Altri hanno riportato contusioni. Tra i feriti anche due poliziotti ed un militare della Guardia di Finanza. Aggrediti dai lampedusani la trope di Sky Tg24 ed un operatore della Rai. Altri giornalisti, sono stati malamente allontanati.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -