Rivolta in Libia, ancora nessuna notizia di Giulio Lolli

Rivolta in Libia, ancora nessuna notizia di Giulio Lolli

Rivolta in Libia, ancora nessuna notizia di Giulio Lolli

RIMINI - Ancora nessuna notizia dall'inizio della rivolta in Libia contro il regime di Muammar Gheddafi di Giulio Lolli, l'ex patron della Rimini Yacht in carcere a Tripoli dal 17 gennaio scorso con l'accusa di associazione per delinquere, truffa, appropriazione indebita, falso e riciclaggio nell'ambito dell'inchiesta coordinata dal sostituto procuratore di Rimini, Davide Ercolani. Secondo alcune fonti, diversi prigionieri sono riusciti a fuggire. Altri sono stati trasferiti.

 

La scorsa settimana, il 18 febbraio, tre detenuti sono stati assassinati mentre stavano cercando la fuga. La richiesta di informazioni su Lolli che sono state inviate al Ministero degli esteri non ha ancora avuto risposta.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -