Rivoluzione in casa Juve, Zaccheroni nel ruolo di traghettatore

Rivoluzione in casa Juve, Zaccheroni nel ruolo di traghettatore

Rivoluzione in casa Juve, Zaccheroni nel ruolo di traghettatore

TORINO - Rivoluzione in casa Juventus. Dopo l'ultima sconfitta in Coppa Italia contro l'Inter a San Siro, la dirigenza bianconera ha esonerato Ciro Ferrara. Al suo posto, già da domenica in occasione del match casalingo contro la Lazio, siederà sulla panchina Alberto Zaccheroni. Il tecnico romagnolo, lontano dai campi di calcio dall'esonero dal Torino nel febbraio 2007, ha vinto uno scudetto col Milan. A quanto risulta, Zaccheroni ha firmato fino a giugno.

 

L'allenatore cesenaticense ha battuto al fotofinische Claudio Gentile, l'ex ct dell'Under 21 tra i papabili alla panchina bianconera. La società avrebbe tentato anche un assalto inutile a Rafa Benitez al Liverpool. A quel punto il presidente Jean-Claude Blanc ha virato sul traghettatore, Zaccheroni.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Mattia
    Mattia

    Grazie Ciro per queste meravigliose prime 21 giornate di campionato. Ci mancherai. Un interista

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -