Rocca San Casciano: caserma vigili del fuoco, il sindaco sollecita il ministero

Rocca San Casciano: caserma vigili del fuoco, il sindaco sollecita il ministero

ROCCA SAN CASCIANO - L'amministrazione comunale di Rocca San Casciano ha completato l'iter amministrativo con tutti i permessi di legge richiesti, compreso quello della Soprintendenza ai Beni culturali e ambientali di Ravenna, per la costruzione della nuova caserma dei Vigili del Fuoco. Il nuovo stabile sarà costruito nell'area dell'ex vivaio forestale, acquisita dal ministero dell'Interno, a circa un chilometro dal paese, verso Portico.

 

Il progetto è stato consegnato dal Comune al comando dei Vigili del Fuoco di Forlì, guidato dal comandante provinciale Carlo Dall'Oppio, per essere inoltrato al ministero, attraverso il Provveditorato di Bologna. Commenta il sindaco, Rosaria Tassinari: "Auspico che il ministero dell'Interno appalti al più presto i lavori. A questo scopo invito gli organi competenti e le istituzioni interessate a fare tutto il possibile, perché l'opera si realizzi nel giro di qualche anno. La nuova caserma dei Vigili del Fuoco rappresenta un presidio sicuro e di Protezione civile, non solo per la vallata del Montone, ma anche per il territorio appenninico forlivese". Il distaccamento di Rocca San Casciano è formato da 20 vigili del fuoco, che operano 24 ore su 24, in quattro turni di cinque persone. Ogni anno svolgono oltre 500 interventi.     

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -