Rocca San Casciano, inaugurata l'Informagiovani

Rocca San Casciano, inaugurata l'Informagiovani

ROCCA - Alla presenza di un bel gruppo di ragazzi e giovani, è stato inaugurato mercoledì scorso il servizio Informagiovani, in via Marconi 4 a Rocca san Casciano, che svolge attività anche per i Comuni di Dovadola e Portico. Al taglio del nastro è intervenuto il sindaco Rosaria Tassinari, in qualità anche di assessore alla cultura e alle politiche giovani dell'Unione montana Acquacheta, che ha chiesto ai giovani "di sfruttare il servizio per un ampliamento della cultura, per le ricerche scolastiche e anche come punto di aggregazione ricreativo e culturale." Responsabile del servizio è Massimiliano (Maci) Assirelli di Rocca, 40 anni, da 14 anima dell'attività. La gestione del 2011 costerà 8mila euro messi a disposizione dall'Unione Montana Acquacheta.

 

Dall'inizio di febbraio la cooperativa Kara Bobowski di Modigliana ha riaperto l'Informagiovani, che offre ai giovani vari servizi: quattro computer disponibili per l'utilizzo di Internet, Word, Excel, programmi di grafica e ludico-ricreativi (gratuiti), informazioni su scuole, corsi gratuiti, concorsi, diplomi universitari, studi all'estero, vacanze all'estero, volontariato in Europa, materiale turistico su parchi e città della nostra regione e non solo. Inoltre, funzionano servizio di stampe e fotocopie, supporto e assistenza da operatori qualificati. Lo Spazio Informagiovani è aperto tutti i lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 16 alle 19 (info: tel-fax 0543/951322; e-mail: igrocca@karabobowski.org). Nel 2009 il servizio ha registrato 1.476 presenze per la sola Rocca San Casciano, escluse le vacanze scolastiche e agosto.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Oriano
    Oriano

    Come si fa ad inaugurare un servizio che esiste che esiste da più di 10 anni? Il sindaco di Rocca è davvero portentoso.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -