Rocca San Casciano, primo passo nella vendita degli alloggi popolari

Rocca San Casciano, primo passo nella vendita degli alloggi popolari

ROCCA SAN CASCIANO - L'amministrazione comunale di Rocca San Casciano ha compiuto un primo passo verso la vendita di parte degli alloggi popolari di proprietà comunale del patrimonio ERP nella mattinata del 30 novembre 2010, incontrando, insieme ai funzionari ACER Arch. Sintoni con il conseguente ricavato e Geom. Cervesi, i 21 inquilini interessati all'acquisto degli appartamenti.Le alienazioni, oltre ad offrire agli occupanti la possibilità di divenire proprietari degli alloggi nei quali vivono da lungo tempo, daranno all'amministrazione la possibilità di realizzare un nuovo intervento edilizio sempre nell'ambito dell'edilizia residenziale pubblica, volto a fare fronte alle nuove necessità che emergono dal territorio. In particolare si sta esaminando la possibilità di destinare i nuovi alloggi a giovani coppie che per i recenti problemi di contrazione economica non sono in grado di fare fronte all'acquisto di una abitazione di proprietà e nel contempo non hanno i requisiti per l'accesso all'edilizia popolare vera e propria.

 

Rileva il Sindaco Rosaria Tassinari: "In base all'entità degli introiti conseguenti alle vendite l'Amministrazione deciderà se realizzare un nuovo edificio oppure se provvedere alla ristrutturazione dell'immobile posto in Via Cappelli, di fronte al plesso scolastico, sede dismessa della Casa di Riposo "Villa del Pensionato". Gli alloggi oggetto di cessione sono per la maggior parte di rilevante metratura, mentre le attuali esigenze abitative consigliano la realizzazione di appartamenti più piccoli. L'iniziativa nasce anche dalle ripetute richieste degli occupanti di procedere all'acquisizione degli appartamenti. L'operazione avrà l'effetto di dare impulso al territorio attraverso investimenti che realizzino un indotto ecnomico con ricadute benefiche sull'economia locale".

 

Aggiunge il vice sindaco Francesco Casanova: "Il vasto patrimonio immobiliare ERP del Comune di Rocca San Casciano, che attualmente conta 54 alloggi, non sarà  pregiudicato dalle vendite poichè il ricavato sarà destinato alla realizzazione di nuovi alloggi rispondenti alle necessità della popolazione". Nell'incontro i funzionari ACER, insieme al Sindaco Rosaria Tassinari ed al Vice Sindaco Francesco Casanova hanno illustrato agli interessati le modalità di cessione degli alloggi ed il prezzo di mercato attribuito agli stessi. L'interesse suscitato dalle proposte è stato concreto. Infatti alcuni occupanti hanno fin da subito manifestato disponibilità all'acquisto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -