Rocca San Casciano, riapre la piscina comunale

Rocca San Casciano, riapre la piscina comunale

ROCCA SAN CASCIANO - Sabato 26 giugno riapre ufficialmente la piscina comunale, con inaugurazione  alle 17, alla presenza della popolazione e delle autorità locali presiedute dal sindaco. Seguiranno drink e snack per tutti gli intervenuti. Per gestire la piscina è stata fondata l'associazione sportiva dilettantistica e promozione sociale "La Piscina" da sei soci, quasi tutti giovani, fra cui il vice presidente Valentino Locatelli di 25 anni, mentre il presidente è Gehrard Girardi di 53.

 

La nuova associazione fa parte del Csen del Coni. Spiega il presidente Girardi: "Il nostro scopo non è solo quello di gestire la piscina, ma vogliamo promuovere anche il nuoto, con una scuola per persone da 0 a 100 anni, il beach volley, acqua gim e sport invernali. Inoltre, svolgeremo corsi di ‘acquatistica neonatale' per bambini piccoli da tre mesi in su, con appositi istruttori."  La nuova associazione gestirà la piscina comunale per tre anni.


Commenta il sindaco, Rosaria Tassinari: "Sono molto contenta che sia nata sul territorio un'associazione che gestisce la piscina, perché si tratta di un bel segnale d'imprenditoria, specialmente da parte dei giovani. E' un vero e proprio tuffo nel futuro di Rocca San Casciano, che di questi segnali ha bisogno. Inoltre, è anche un segnale che va nella linea della collaborazione fra istituzioni pubbliche, associazioni e privati. Con la collaborazione di tutti, si possono mantenere i servizi e le strutture sportive anche in un piccolo Comune come Rocca, che, oltre alla piscina, può vantare due campi di calcio, campo da calcetto, tennis e ora anche da beach volley e la palestra." 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -