Rocca San Casciano, trovato fungo da guinness

Rocca San Casciano, trovato fungo da guinness

Rocca San Casciano, trovato fungo da guinness

FORLI' - Un fungo davvero da record quello trovato domenica mattina da Carlo Recine e Pierluigi Silvestri in un bosco nei pressi di Rocca San Casciano. Si tratta di una vescia di dimensioni ragguardevoli, dal peso di circa due chilogrammi e dal diametro di circa 32 centimetri, come dimostra la foto di Cristiano Frasca. Si tratta di una specie di fungo commestibile che può assumere dimensioni gigantesche in tempi molto rapidi, spesso nell'arco di una sola notte.

 

>LE IMMAGINI DELL'ECCEZIONALE RITROVAMENTO

 

Increduli, Recine e Silvestri, che non sono cacciatori di funghi, hanno consegnato "il gigante buono dei prati" ad esperti per farlo esaminare. Di tali dimensioni e peso sembra non ne siano mai stati ritrovati nelle nostre colline. La vescia maggiore (Langermannia gigantea) cresce negli incolti erbosi poco umidi delle basse quote tra l'estate e l'autunno. Di odore gradevole e sapore lieve, è considerata buon commestibile quando è giovane e completamente bianca.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -