Roma 2020, il signor Technogym ringrazia e rifiuta la presidenza

Roma 2020, il signor Technogym ringrazia e rifiuta la presidenza

Roma 2020, il signor Technogym ringrazia e rifiuta la presidenza

CESENA - Alla fine è stato un 'no'. Lo aveva detto Nerio Alessandri. Doveva capire se l'impegno come presidente del comitato promotore delle Olimpiadi di Roma 2020, lo avrebbe portato a trascurare il suo ruolo alla Technogym. Ci ha pensato, prendendosi il tempo necessario, ed ha rifiutato, ringraziando il Comune ed il Governo. "L'impegno a tempo pieno richiesto per il comitato promotore non è compatibile con i progetti di sviluppo della mia azienda".

 

E' questa la motivazione con la quale Alessandri fa un passo indietro. Ora si deve trovare in fretta un altro presidente, al Comune spetta la scelta, ma il direttore generale per la parte sportiva compete al Coni. Mercoledì 23 febbraio, in occasione di Roma capitale, nascerà il Comitato promotore.

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -